VR, AR, BIM: nuove tecnologie al servizio del settore delle costruzioni

Il mercato delle tecnologie di realtà virtuale (VR), realtà aumentata (AR) e quella mista (MR) è piuttosto giovane. Ma il progresso non si ferma, e oggi vengono utilizzate queste tecnologie innovative non solo nel campo dell'intrattenimento e dei giochi, ma anche nel campo dell'architettura e delle costruzioni. Queste tecnologie consentono di realizzare e visualizzare un modello tridimensionale del progetto nei minimi dettagli, con un impatto positivo non solo sul processo di attrazione degli investitori, ma anche sulla valutazione tecnica degli edifici e delle future strutture.



Realtà virtuale: un'esperienza immersiva

La realtà virtuale è una tecnologia che consente all'utente di interagire con l'ambiente, che può essere percepito solo attraverso speciali dispositivi elettronici, come i visori dedicati. Questo sistema consente agli utenti di provare un senso di presenza all'interno di ciò che vedono. Il settore delle costruzioni sta gradualmente introducendo la realtà virtuale nel processo di trasformazione digitale. Con la realtà virtuale, gli sviluppatori possono pianificare meglio i diversi aspetti di un progetto, ridurre i costi, migliorare la sicurezza e accelerare i flussi di lavoro.

Tra i punti principali dell'utilizzo di questa tecnologia in edilizia, si evidenziano i seguenti vantaggi:

· La realtà virtuale è molto utile durante la fase di progettazione e costruzione di una casa in quanto consente a progettisti, costruttori e clienti di simulare e visualizzare ambienti realistici durante un progetto prima della costruzione.

· La realtà virtuale consente agli sviluppatori e alle società immobiliari di mostrare i progetti ai potenziali acquirenti di immobili e fare la loro prima conoscenza attraverso una visita immersiva, potendo vedere il 100% di ogni stanza secondo i loro interessi.

· Rilevamento di errori. Durante la fase di costruzione, si verificano circostanze impreviste. La realtà virtuale consente di dare vita ai piani di progetto, permettendoti di vedere l'intero edificio da qualsiasi angolazione in scala reale, oltre a poterti muovere dietro ogni angolo per scoprire i problemi nascosti.

· Migliore coordinamento tra i tecnici coinvolti. I membri del team possono incontrarsi in una stanza virtuale, indipendentemente dalla loro posizione e superare tutti i limiti fisici, migliorando la comunicazione durante il lavoro.



La realtà aumentata aiuta a costruire e rinnovare

La realtà aumentata può essere utilizzata in tutte le fasi e diventa particolarmente importante quando il progetto è già iniziato. Ciò consente ai tecnici di combinare documenti tecnici e modelli 3D con immagini in tempo reale del progetto utilizzando uno smartphone o un tablet, sovrapponendo la realtà alla realtà per svolgere meglio il lavoro. Eseguendo l'applicazione su un tablet o uno smartphone, è possibile non solo vedere visivamente come verrà costruita un’abitazione, ma anche verificare la correttezza dell'assemblaggio.

Alcuni dei vantaggi della realtà aumentata in edilizia sono i seguenti:


· Predire i problemi. Durante la fase del progetto, la realtà aumentata aiuta a migliorare la qualità del progetto e ad anticipare i problemi.

· Migliore comprensione del progetto. La realtà aumentata consente di avere un'immagine più accurata di ciò che viene costruito, nonché degli strati di materiali ed installazioni. Con la realtà aumentata, i lavoratori in cantiere ricevono una soluzione che semplifica il processo di costruzione e riduce la probabilità di errori.

· Facilità di pianificazione. La realtà aumentata consente di confrontare la realtà del cantiere con le informazioni progettuali contenute nel progetto, grazie alla possibilità di visualizzare modelli 3D prima e durante il processo di costruzione. Ciò semplifica la pianificazione, evita errori e riduce i costi di costruzione.

· Esecuzione della simulazione. La realtà aumentata semplifica la simulazione di processi come propagazione di incendi, processi di evacuazione, flussi di traffico di persone, ecc.

· Controllo di qualità migliorato. La realtà aumentata offre anche molti vantaggi durante la fase di verifica in loco, poiché i decisori possono anticipare potenziali incongruenze prima che si verifichino. In questo senso è possibile verificare la geometria, accedere alle informazioni in loco, e possono essere utilizzate anche per la manutenzione per evitare, ad esempio, la perforazione in prossimità di un impianto di condizionamento.

· Promozione e commercializzazione. La realtà aumentata è anche un'opzione interessante quando si promuove e si vende un progetto, in quanto è adatto come strumento di marketing conveniente ed economico, in quanto può essere utilizzato su dispositivi mobili e non dipende da altre soluzioni, come gli occhiali per realtà virtuale.



BIM - Realtà mista nel design

Il Building Information Model (BIM) è un modello informativo di un edificio che include un'intera gamma di strumenti per lo svolgimento di varie attività e l'organizzazione del lavoro, dalla fase di progettazione alla demolizione. Tutti i dati vengono raccolti, sistematizzati e archiviati in un unico sistema informativo.

Le tecnologie BIM consentono di combinare diversi sviluppatori di progetti in un unico sistema comune. L'integrazione con VR e AR consente, in fase di sviluppo, di costruire un modello digitale del prodotto e, grazie a questo, di vedere in anticipo tutte le carenze e gli errori, di condurre una valutazione accurata dei costi di implementazione e in futuro del costo di sviluppo di scene 3D durante le presentazioni. Gli ingegneri hanno la possibilità, con l'ausilio di appositi visori, di ispezionare nel dettaglio tutte le parti dell'oggetto di interesse, sia interne che esterne. Un esempio è Liebherr Crane Planner 2.0, sviluppato in collaborazione con il Center for Building Robotics. Lo scopo del programma è mostrare ai clienti le capacità delle gru per la risoluzione di vari problemi.


Quindi, sulla base di quanto sopra, possiamo concludere che le tecnologie di realtà virtuale e aumentata trovano sempre di più applicazione pratica, soprattutto nel campo della costruzione e del design. Queste tecnologie hanno una serie di vantaggi: chiarezza delle informazioni, disponibilità di informazioni in tempo reale, interattività delle informazioni, comunicazione semplificata. L’ottimizzazione dei processi del ciclo di vita degli oggetti può ridurre significativamente i tempi di costruzione, i costi dei materiali e ridurre l'influenza del fattore umano.


14 visualizzazioni0 commenti