Come la realtà virtuale sta cambiando il futuro

La realtà virtuale (VR) è stata sulla bocca di tutti nell'ultimo decennio. Questa non è più fantascienza, è realtà scientifica. Soluzioni innovative e sviluppi scientifici ci aprono costantemente nuove opportunità, permettendoci di affrontare in modo creativo la creazione di nuove forme dinamiche di business e la trasformazione di quelle esistenti. Forse oggi siamo nel bel mezzo di questo cambiamento, guidato dalle tecnologie della realtà virtuale.

Le tecnologie VR non si limitano ad influenzare lo sviluppo di una particolare industria o attività di ricerca e sviluppo. Sono in grado di influenzare tutti gli aspetti della società. L'ambito di applicazione della realtà virtuale è molto ampio – dai divertenti videogiochi interattivi in cui puoi guidare un'auto, pilotare un aereo e sciare in discesa o cacciare un dinosauro, - fino alle possibilità di formare medici nell'arte della chirurgia o piloti nella conduzione sicura di un dirigibile.

La ricerca e lo sviluppo moderni possono coprire una vasta gamma di aree, dalla gestione dei big data alla simulazione immersiva delle dinamiche meteorologiche per scopi didattici, alla ricerca farmaceutica e alle strutture molecolari. La straordinaria risoluzione dei sistemi di visualizzazione consente l'apprendimento a distanza con l'analisi dei dati online, risultando in una vera collaborazione remota in tempo reale.

Vediamo ora alcuni esempi di come la tecnologia della realtà virtuale stia cambiando il lavoro dei professionisti, dai medici o meccanici agli astronauti.



Nuovi metodi di visualizzazione del corpo umano


La tecnologia VR offre ai professionisti medici l'opportunità di guardare al corpo umano in un modo completamente diverso, consentendo di convertire i risultati degli screening medici in programmi 3D interattivi.


"La tecnologia della realtà virtuale offre un'impressionante opportunità per esplorare questo tipo di dati", ha affermato Sandip Gupta, responsabile dell'analisi delle immagini presso GE Global Research. Sandeep Gupta collabora con diverse cliniche di ricerca che utilizzano le tecnologie della realtà virtuale per vari tipi di ricerca medica. In particolare, consentendo ai chirurghi di compiere un viaggio virtuale attraverso il cervello del paziente.


Questa tecnologia non solo migliora la qualità della cura del paziente, ma è anche vantaggiosa da un punto di vista economico. I ricercatori dello Stanford University Medical Center hanno scoperto che le simulazioni VR hanno contribuito a ridurre i tempi di preparazione per l'intervento chirurgico del 40% e a migliorare l'accuratezza dell'intervento chirurgico del 10%.


La realtà virtuale viene utilizzata anche nella ricerca farmaceutica. Scienziati dell'Università della Carolina del Nord hanno utilizzato la VR nella ricerca su determinate molecole, al fine di visualizzarle e "testare" la loro interazione tra loro. Prima dell'avvento del metodo della realtà virtuale, questo test era molto lento e difficile. Pertanto, è probabile che la realtà virtuale avrà un impatto notevole sui tempi in futuro. sviluppo e disponibilità di nuovi farmaci e cure.




Migliorare la sicurezza e la produttività dei dipendenti nelle imprese


In una fabbrica o in un giacimento petrolifero, le tecnologie VR possono fornire informazioni in tempo reale agli specialisti per migliorare la loro efficienza e sicurezza. L'abbigliamento da lavoro industriale - guanti, caschi, occhiali, orologi intelligenti - aiuta gli ingegneri a interagire con le macchine attraverso sensori IoT, migliorando l'efficienza del lavoro, la produttività e i risultati prevedibili.


Ho assistito personalmente a come l'errore di uno specialista non solo abbia influito negativamente sulle condizioni finanziarie dell'azienda, ma abbia anche messo in pericolo la vita di una persona. In queste situazioni, la tecnologia 4D può migliorare notevolmente l'efficienza di quasi tutti i processi, dalla formazione di nuove persone all'assemblaggio di attrezzature avanzate ", afferma Andy Lowry, presidente di Daqri, un innovativo produttore di caschi intelligenti per applicazioni industriali. Il casco è dotato di telecamera, sensori e una visiera trasparente, che visualizza i dati riprodotti su oggetti nel campo visivo di uno specialista.


Le tute dotate di dispositivi di realtà virtuale collegati in IoT cambiano radicalmente l'idea di come sarà possibile organizzare in futuro lo spazio di lavoro degli specialisti.



Cooperazione nello spazio


Il cosmo è così lontano da noi che è difficile immaginarlo. Ma è qui che si rivela il vero potenziale dell'utilizzo delle tecnologie VR.


Gli astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale (ISS) stanno già testando una nuova generazione di tecnologia: occhiali con realtà aumentata Microsoft HoloLens. Gli occhiali sono progettati per migliorare la qualità dell'interazione tra gli astronauti e il centro di controllo sulla Terra. Mentre si trovano nello spazio, gli specialisti non devono più fare affidamento esclusivamente sui comandi vocali di Houston. Ora hanno un esperto che fornisce consigli in tempo reale su come risolvere un problema o eseguire un esperimento specifico. Questo, a sua volta, aiuta a ridurre il rischio di errori nel processo. Gli occhiali consentono anche la visualizzazione di proiezioni olografiche animate che appaiono sui dispositivi con cui l'equipaggio interagisce, riducendo al contempo i rischi di lavorare nello spazio esterno che potrebbero essere causati da interruzioni della comunicazione.


"HoloLens e altri dispositivi di realtà virtuale e aumentata sono soluzioni innovative che apriranno nuove opportunità per l'esplorazione critica e la sperimentazione sulla ISS in futuro", ha affermato Sam Simemi, direttore del programma ISS presso la sede della NASA a Washington DC.


Considerando la distanza dalla Terra e la natura estrema delle condizioni di lavoro nel cosmo, lo spazio può diventare una piattaforma leader per l'uso delle tecnologie VR.



Costruzione di aerei


Utilizzando la realtà virtuale, i progettisti possono progettare, costruire e testare i propri aerei in un ambiente virtuale senza doverne creare uno reale. Questo metodo offre anche al progettista una reale opportunità di provare concetti diversi: considerali in dettaglio e quindi scegliere quello migliore. La NASA ha utilizzato la realtà virtuale per sviluppare un progetto di elicottero e Boeing l’ha utilizzata durante la creazione dell'ultimo modello del loro aereo.

La realtà virtuale sta diventando di grande aiuto nell’industria aeronautica, evitando la necessità di costruire diversi layout (modelli full size). Tutti volte in cui gli ingegneri progettano un nuovo aereo o elicottero, per garantire le sue prestazioni di volo e la sicurezza dei passeggeri e l'equipaggio, devono creare campioni. Se con il campione qualcosa non va, tornano al tavolo da disegno, apportano modifiche per poi costruirne un altro. Questa attività è molto costosa e lungo termine.



Formazione industriale


Con il rapido sviluppo delle tecnologie VR nel settore dei giochi, non sorprende che la formazione sia diventata una delle aree più promettenti del loro utilizzo. Grazie all'introduzione delle tecnologie di realtà virtuale, un'azienda manifatturiera può, senza costi logistici aggiuntivi, introdurre nuovi dipendenti da remoto nello spazio in cui lavoreranno, preservandoli dal rischio di commettere errori.


Le tecnologie di realtà virtuale ci consentono di visitare luoghi dove non siamo mai stati prima - in futuro. Questo è il loro vantaggio unico. Siamo solo all'inizio del viaggio e stiamo solo aprendo il sipario delle possibilità, grazie alle quali queste tecnologie avranno un impatto sull'industria e miglioreranno la qualità della nostra vita.



5 visualizzazioni0 commenti